Il mobile wallet si e' fatto strada
MANAGEMENT |

Il mobile wallet si e' fatto strada

NEL 2019 UN MILIARDO DI PERSONE EFFETTUERA' PAGAMENTI VIA MOBILE, CONTRO I 60 MILIONI DEL 2015. ANNA OMARINI SPIEGA IN UN PAPER L'EVOLUZIONE DI QUESTO FENOMENO

Il settore dei pagamenti elettronici è in rapida evoluzione. Aziende fintech, operatori telefonici e colossi tecnologici cercano di strappare alle banche la funzione di fornitori di servizi di pagamento che esse hanno ricoperto tradizionalmente. Un ruolo importante è giocato dai mobile wallet, portafogli elettronici che permettono di effettuare pagamenti e godere di servizi aggiuntivi usando lo smartphone. È un mercato in rapida crescita. Secondo le proiezioni del World Payments Report 2017 e di Deutsche Bank, nel 2019 un miliardo di persone effettueranno pagamenti via mobile. Nel 2015 erano 60 milioni. «I pagamenti sono sempre stati considerati la Cenerentola dei servizi finanziari», spiega Anna Omarini, ricercatore Bocconi, che ha affrontato l’argomento nel working paper Fintech and the Future of the Payment Landscape: The Mobile Wallet Ecosystem. A Challenge for Retail Banks?. «Pur rappresentando un’area di redditività importante, sono sempre stati ancillari a servizi principali come credito e investimento. A partire della fine degli anni ’90, il pagamento è diventato la porta d’ingresso del mondo fintech nelle banche.

Le banche restano titolari dei servizi di pagamento alternativi al contante e devono continuare a guardare a questo mondo creando un ecosistema interessante che permette di fare onboarding e retention. Non possono cioè limitarsi a presidiare i pagamenti, ma devono rendersi visibili attraverso l’offerta di mobile wallet con un’ampia value proposition. Le banche ci sono comunque. Se il cliente le vede, è meglio».

Per approfondire
La moneta in equilibrio tra presente, passato e futuro
Come pagheremo nel terzo millennio
Il caso dei Buoni per i migranti
Common, il mio nome è  Common
L'anonimato visto in un esperimento
Prezzi da shock. Non solo in Kazakistan
Una, nessuna, 100 mila blockchain
Ico, partiamo dalla loro definizione
I rischi della democrazia monetaria
Vuoi pagare il conto? A me gli occhi
La tech revolution dei pagamenti

 
 

di Claudio Todesco

News

Tutte le News
  • La Bocconi al centro del dibattito di analisi delle decisioni

    L' Advances in Decision Analysis Conference, che si terra' dal 19 al 21 giugno, comprende sessioni sulle decisioni in materia ambientale e sul crowd forecasting  

  • Governance delle aziende non quotate: l'apertura fa bene, e occorre accelerare il processo

    I risultati del primo Osservatorio sulla governance delle imprese non quotate mostra i benefici dell'apertura dei cda ai consiglieri indipendenti  

Seminari

  Giugno 2019  
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Seminari      

Tutti i Seminari
  • Dimension reduction of the input parameter space for potentially vector-valued functions
    Statistica

    Clémentine Prieur (Université Grenoble Alpes)

    Sala riunioni 3.e4.sr03 ' Via Roentgen, 1

  • CONCETTI ELASTICI, CONCETTI INDETERMINATI, CLAUSOLE GENERALI E DISCIPLINA CONTRATTUALE
    Ciclo di seminari di diritto privato "Il contratto fra autonomia ed eteronomia"

    Stefano Troiano, Università di Verona

    Sala seminari 1.C3-01, primo piano, Via Roentgen 1