Arrivo record di nuovi docenti da settembre

Arrivo record di nuovi docenti da settembre

VENTICINQUE ACCADEMICI PROVENIENTI DA TUTTO IL MONDO VANNO AD ARRICCHIRE LA FACULTY BOCCONI, COMPRESE SEI POSIZIONI SENIOR. CONOSCETELI TUTTI

Anche a settembre 2021, la Bocconi riprende la sua attività con un numero straordinario di nuovi ingressi nel corpo docente: 25 nuovi membri, di cui sei in posizioni senior. “Una reputazione accademica in continua crescita ci permette di essere molto attrattivi anche in un periodo oggettivamente non facile e di continuare a investire nel nostro futuro”, dice il prorettore per la Faculty, Francesco Billari. “Con docenti provenienti anche da università della Cina, di Israele e di Singapore, oltre a un numero consistente dagli Stati Uniti, la diversità culturale della nostra faculty sta crescendo ulteriormente”.
 
Un'area disciplinare in continua espansione, per la sua natura trasversale alla ricerca in ogni campo, è la computer science. Accanto agli specialisti di informatica teorica, infatti, stanno arrivando in Bocconi anche numerosi ricercatori che la utilizzano come strumento nei loro studi.
 
 
Il Dipartimento di Scienze delle Decisioni si arricchisce di sei docenti, tra cui un full e un associate professor.



Il full professor è Alon Rosen. Viene dalla Efi Arazi School of Computer Science, Herzliya Interdisciplinary Center (IDC), in Israele, dove ha iniziato come lecturer e ha percorso tutta la carriera fino alla carica di professor. Ha ottenuto il suo dottorato al Weizmann Institute of Science e, prima di trasferirsi alla Efi Arazi School of Computer Science, è stato postdoctoral fellow sia ad Harvard che al MIT. I suoi principali campi d'interesse sono la crittografia e la complessità computazionale.
 
Un altro docente senior che si unisce al Dipartimento come associate professor è Botond Szabó. Proveniente dalla Vrije Universiteit Amsterdam, Szabó ha fatto il suo dottorato alla Eindhoven University of Technology e ha lavorato sia all'Università di Amsterdam che a quella di Leiden. La statistica bayesiana e il machine learning sono tra i suoi interessi di ricerca.
 
Intelligenza artificiale, teoria dei giochi e ottimizzazione sono i temi cari ad Andrea Celli, che entra a far parte del Dipartimento come assistant professor. Dopo un dottorato di ricerca e un periodo come postdoctoral fellow al Politecnico di Milano, Celli è entrato nel Facebook Core Data Science di Londra, un team di ricerca e sviluppo che lavora per migliorare i prodotti, le infrastrutture e i processi di Facebook.
 
Antonio De Rosa, un altro nuovo assistant professor, proviene dal Dipartimento di Matematica della University of Maryland e i suoi principali interessi di ricerca sono l'analisi geometrica, le equazioni differenziali parziali e la teoria geometrica della misura. Ha ottenuto il suo dottorato all'Università di Zurigo e, prima di entrare alla University of Maryland, ha lavorato al Courant Institute of Mathematical Sciences, New York University.
 
Studioso di computer science, Marek Eliáš entra nel Dipartimento come assistant professor dopo un dottorato all’Eindhoven University of Technology ed esperienze come ricercatore post-dottorato all'École Polytechnique Fédérale de Lausanne e al Centrum Wiskunde & Informatica di Amsterdam. Teoria degli algoritmi e ottimizzazione discreta sono i suoi argomenti principali.
 
Fisico di formazione, Enrico Malatesta ha conseguito un dottorato di ricerca presso l'Università di Milano. Studia problemi di ottimizzazione, reti neurali e machine learning. È già stato ricercatore postdoc all'ArtLab, il laboratorio di intelligenza artificiale della Bocconi.
 
 
Anche il Dipartimento di Accounting cresce di sei unità, tra cui un distinguished e un full professor.


 
Stephen Penman entra a far parte del Dipartimento di Accounting come distinguished professor. PhD dell'Università di Chicago, ha lavorato alla Columbia Business School dal 1999 e prima ancora alla Haas School of Business della University of California at Berkeley. La sua ricerca riguarda la valutazione dei titoli azionari e il ruolo delle informazioni contabili nell'analisi dei titoli, e alcuni dei suoi articoli trattano questioni di politica contabile. Penman è redattore fondatore della Review of Accounting Studies, di cui ha ricoperto il ruolo di managing editor nel 2002-2006. Nel 2019, è stato eletto nella Accounting Hall of Fame.
 
Wanli Zhao entra in Bocconi come full professor dall'Hanqing Advanced Institute of Economics and Finance della Renmin University of China di Pechino. Ha conseguito il PhD presso la Fox School of Business della Temple University di Philadelphia e ha lavorato al Worcester Polytechnic Institute, Massachusetts, e al College of Business della Southern Illinois University di Carbondale. La sua ricerca si concentra su temi legati alla governance toccando finanza, contabilità ed economia.
 
Carlo D'Augusta ha ottenuto il suo PhD alla Bocconi nel 2012, prima di ricoprire incarichi come assistant professor alla Georgia State University e alla Middle Tennessee State University. La sua ricerca riguarda il reporting finanziario. Più specificamente, è interessato a capire come le caratteristiche dell'informazione finanziaria influenzino i mercati dei capitali e la reazione degli investitori all'informativa finanziaria, nonché come diversi tipi di informativa possano interagire per influenzare gli utenti dell'informazione. Torna in Bocconi come assistant professor.
 
La ricerca di Moritz Hiemann esamina il ruolo dell’accounting nei temi manageriali e di reporting finanziario, tra cui la contrattazione finanziaria e la valutazione aziendale. Ha conseguito un PhD in business administration presso la Stanford University. Nel 2013 è entrato alla Columbia Business School, dove ha insegnato contabilità finanziaria all’MBA. Entra in Bocconi come assistant professor.
 
Tim Martens arriva al Dipartimento di Accounting dalla Cass Business School, City University of London, dove ricopriva il ruolo di lecturer. Ha conseguito il PhD in Accounting presso l'Università di Mannheim e la Goethe University di Francoforte. I suoi campi di interesse includono la comunicazione nel mercato dei capitali, i canali non tradizionali di comunicazione finanziaria, gli intermediari di informazione non tradizionali.
 
Lynn Wang, nuova assistant professor, viene dalla Hong Kong University of Science and Technology, dove ha appena ottenuto un dottorato di ricerca.  La sua area di ricerca è il financial accounting, con particolare attenzione alla comunicazione e alla regolamentazione contabile delle istituzioni finanziarie. I suoi studi attuali riguardano il ruolo delle informazioni non finanziarie nel settore bancario e il loro impatto sugli stakeholder delle banche, compresi mutuatari, depositanti e concorrenti.
 

Quattro nuovi docenti, tra cui un full professor, cominciano la loro attività al Dipartimento di Management e Tecnologia.
 


Remus Ilies diventa full professor del Dipartimento di Management e Tecnologia. Viene dalla National University of Singapore (NUS) Business School, dove è stato professore di management. Prima di trasferirsi alla NUS nel 2011, è stato professore alla Michigan State University. Ilies ha ricevuto il suo dottorato di ricerca in Comportamento organizzativo/gestione delle risorse umane dalla University of Florida. La sua ricerca esamina numerose aree relative alle risorse umane e al comportamento organizzativo, come la personalità, la leadership, la motivazione, le attitudini lavorative, gli stati d'animo, le emozioni, e i comportamenti di cittadinanza.
 
Miguel Espinosa, PhD in Economia alla London School of Economics, è un nuovo assistant professor nel Dipartimento di Management e Tecnologia dell'Università Bocconi. È stato assistente alla Universitat Pompeu Fabra e professore affiliato alla Barcelona Graduate School of Economics. I suoi interessi di ricerca includono l'organizzazione industriale, l'economia organizzativa, l'economia del lavoro e l'economia politica.
 
Aldona Kapačinskaitė entra a far parte del Dipartimento di Management e Tecnologia come assistant professor. Ha ottenuto un dottorato in Strategia e Imprenditorialità alla London Business School. La sua ricerca esplora principalmente i driver dell'innovazione e del cambiamento tecnologico. È interessata a come diversi tipi di cambiamento ambientale influenzino i flussi di conoscenza e l'innovazione all'interno e attraverso le industrie.
 
Heather H.J. Yang, nuovo assistant professor del Dipartimento di Management e Tecnologia, ha conseguito il PhD in Behavioral & Policy Sciences al Massachusetts Institute of Technology, dove ha avuto anche esperienze didattiche. La sua ricerca esamina i fattori psicologici che influenzano l'uso e l'interazione con le tecnologie emergenti e il loro impatto sul processo decisionale individuale e organizzativo.
 
 
Sono quattro i nuovi docenti, tra cui un associate professor, assunti dal Dipartimento di Marketing quest'anno.



Sara Valentini prende servizio al Dipartimento di Marketing come associate professor. La sua ricerca si concentra sulla misurazione e l'analisi dell'efficacia del marketing e della redditività del cliente, specialmente nei campi del marketing omnichannel e del customer relationship management. È rappresentante italiano dell'Executive Board - European Marketing Academy (EMAC) con un mandato di tre anni. Ha conseguito il dottorato di ricerca in Marketing presso l'Università di Bologna, dove è stata professore associato in Marketing.
 
Anwesha De, PhD in Marketing presso la Kelley School of Business, Indiana University, fa ricerca su temi legati ai social media, al digital marketing, alla pubblicità, al branding e alle innovazioni di prodotto. Arriva al Dipartimento di Marketing come assistant professor.
 
Qiaoni Shi è una nuova assistant professor al Dipartimento di Marketing. Viene dall'Università di Pittsburgh, dove ha ottenuto un dottorato in Marketing. È interessata all'applicazione di metodi computazionali delle scienze sociali per comprendere il comportamento dei consumatori per migliorare la conoscenza delle aziende.
 
Marton Varga, PhD in Marketing all'INSEAD, entra in Bocconi come assistant professor presso il Dipartimento di Marketing. Il suo principale obiettivo di ricerca è la modellazione della ricerca e dell'acquisto di prodotti online in presenza di contenuti generati dagli utenti.
 
 
Due assistant professor entrano a far parte del Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche.
 


Grace A. Ballor ha conseguito il PhD in Storia presso la University of California, Los Angeles (UCLA), dove ha anche maturato un'esperienza didattica.  Si occupa principalmente di questioni relative all'integrazione europea, alla globalizzazione economica e al capitalismo.
 
PhD in Scienze Politiche alla Stanford University, Scott Williamson arriva in Bocconi dalla New York University Abu Dhabi, affiliata al Department of Politics della New York University, dove è stato postdoctoral associate. La sua principale agenda di ricerca esplora i fattori che sostengono i governi autoritari, in particolare in Medio Oriente. Nella sua pagina personale, mette in mostra una selezione di foto delle sue esperienze di ricerca, studio e viaggio in Medio Oriente.
 
 
I Dipartimenti di Economia, Finanza e Studi Giuridici hanno assunto un nuovo assistant professor ciascuno.
 


Jan David Bakker raggiunge il Dipartimento di Economia dall'University College London, dove è stato postdoctoral fellow. Ha ottenuto il suo DPhil all'Università di Oxford e ha esperienza di insegnamento sia a Oxford che alla London School of Economics. I suoi temi di ricerca includono il commercio internazionale, l'economia regionale e urbana, l'economia dello sviluppo.
 
Matthias Rodemeier proviene dall'Università di Muenster, dove ha appena conseguito il PhD, ed entra a far parte del Dipartimento di Finanza. Dal 2019 è visiting research associate presso il Becker Friedman Institute dell'Università di Chicago. Studia economia pubblica, economia comportamentale ed economia ambientale con metodi sperimentali.
 
Tommaso Trinchera ha conseguito il dottorato di ricerca in Diritto dell'impresa e del commercio all'Università Bocconi nel 2016. Ora torna in Bocconi come assistant professor. È stato docente di diritto penale sia alla Bocconi che all'Università di Torino. Il suo principale campo di ricerca è il diritto penale. È autore di numerose pubblicazioni su diversi argomenti, tra cui la teoria del diritto, la confisca, i reati commessi in ambito lavorativo e medico, la giurisdizione penale sui reati commessi all'estero.
 

di Fabio Todesco e Weiwei Chen
Bocconi Knowledge newsletter

News

  • Una Big Bang Theory sul successo di Gucci

    La scelta di conquistare il mercato attraverso il ringiovanimento dell'organizzazione e una nuova serie di valori e' stata la chiave del successo del turnaround di Gucci sotto la guida di Marco Bizzarri e Alessandro Michele, secondo uno studio presentato ieri  

  • L'AI che racconta le immagini in italiano

    CLIPItalian, recentemente sviluppato da un team che comprende Federico Bianchi, e' il primo e unico modello di AI per associare le immagini e le loro descrizioni in italiano su larga scala  

Seminari

  Settembre 2021  
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

Seminari

  • Going Digital to Conform and Perform: Learning Logics Underpinning Digital Advertising Spending

    Seoyoung KIM, University of Georgia   Seminario Job Market. Per informazioni contattare dip.mkt@unibocconi.it

    Webinar

  • Explaining Greenium in a Macro-Finance Integrated Assessment Model

    Biao Yang, Bocconi University Practice for Job Market

    Aula 7, Via Bocconi 8