L'innovazione e' nel DNA di ICRIOS
NEWS |

L'innovazione e' nel DNA di ICRIOS

ICRIOS, CENTRO DI RICERCA, GUIDATO DA STEFANO BRESCHI SI CONFERMA LEADER SUI TEMI DELLA TECNOLOGIA E DELLO SVILUPPO. E FA IL PIENO DI RICONOSCIMENTI EUROPEI, COMPRESO UN ERC ADVANCED GRANT

È il centro che, con il vecchio nome di Cespri, per primo in Bocconi ha preso in carico progetti di respiro europeo sui temi dell’innovazione. Adesso, dopo numerose acquisizioni nel corso degli anni, è diventato Icrios (The Invernizzi Center for Research on Innovation, Organization, Strategy and Entrepreneurship) e prosegue nella sua vocazione nello studio e ricerca su tematiche come l’innovazione, la tecnologia, la ricerca e sviluppo, alle quali si sono aggiunte le aree di strategia, organizzazione e imprenditorialità.
 
“Si tratta di un centro di ricerca piuttosto composito ma che fa riferimento al solo Dipartimento di management & tecnologia”, spiega Stefano Breschi, professore ordinario all’Università Bocconi e direttore dell’Icrios, “in cui si spazia su tematiche diverse ma che si collocano nel più ampio ambito del management”.

“Il Centro beneficia dei fondi erogati dalla Fondazione Invernizzi, mentre altre risorse vengono reperite attraverso la partecipazione a bandi europei e, in misura minore, nazionali”, continua il direttore. “Vogliamo produrre conoscenza che abbia un impatto sulla società e sui cittadini, e destiniamo risorse soprattutto per sostenere progetti che combinino originalità e rigore metodologico ma che abbiano anche come obiettivo quello di rispondere a problemi socio-economici rilevanti”, dice ancora Breschi.

Ricerca che poi viene divulgata attraverso la pubblicazione (“nel 2020 abbiamo pubblicato 44 paper, di cui tre in fascia A+ e 12 in fascia A”) e i workshop. Ma che l’Icrios sia un punto di riferimento a livello internazionale in materia di innovazione, organizzazione, strategia e imprenditorialità lo testimoniano anche i numeri: “Nel quinquennio 2016-2020 il centro ha ottenuto il finanziamento di due Progetti di rilevante interesse nazionale (Prin) e di otto progetti nell’ambito del Programma europeo H2020”, prosegue Breschi, “mentre nel 2020 ha coordinato 29 iniziative di ricerca nazionali e internazionali, di cui sei finanziate dall’Unione europea. Sempre nel 2020 sono stati vinti due progetti Horizon 2020, il Programma Quadro europeo per la ricerca e l’innovazione della Commissione europea, e quattro progetti europei Msca, per la formazione e la mobilità dei giovani ricercatori. A inizio 2021, inoltre, un nostro affiliato, Alfonso Gambardella, direttore del Dipartimento di management & tecnologia, si è aggiudicato un Advanced Grant da parte dello European Research Council, il più importante ente europeo di sostegno alla ricerca”.

Un’iniziativa di cui Breschi va particolarmente orgoglioso è quella dei Seed Grant: “Grazie al sostegno della Fondazione Invernizzi abbiamo istituito delle borse di avviamento che sostengono la ricerca delle nuove generazioni protagoniste dello sviluppo scientifico del futuro”.
 
Attualmente l’Icrios conta su circa 40 Fellows, per la gran parte studiosi interni all’Università.

di Davide Ripamonti
Bocconi Knowledge newsletter

Persone

  • Le soft skill non hanno genere nei motori di ricerca di lavoro

    Silvia Pedersoli, ricercatrice di CLEAN, e' la creatrice del miglior poster al workshop The Debugging (In)equality in Data Science presso LSE  

  • Mixite', luci a San Siro

    Melissa Miedico guida l'intervento della Bocconi in un progetto per migliorare l'educazione ai diritti in un quartiere problematico di Milano  

Seminari

  Maggio 2022  
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Seminari

  • Discovering Hidden Stars: The Garfield Effect in Science (joined with Sebastian Hager & Fabian Waldinger)
    Applied Microeconomics

    CARLO RASMUS SCHWARZ - Università Bocconi

    Room 5-e4-sr04, Via Roentgen 1 (floor 5)

  • Martin Glaum (WHU): CEO Discretion around the world: A survey-based measure


    5-b3-sr01, 5th floor, Roentgen building