Utopia e utopie tra scienza, filosofia e letteratura
NEWS |

Utopia e utopie tra scienza, filosofia e letteratura

LA SESTA EDIZIONE DI SCIENZANUOVA AFFRONTA LE VARIE INTERPRETAZIONI DI UN TEMA SEMPRE ATTUALE

È l’utopia l’argomento dell’edizione di quest’anno di ScienzaNuova, che nella tradizionale sede dell’Akademie Meran riunirà dal 25 al 30 luglio alcuni dei più importanti filosofi, fisici, matematici e intellettuali italiani di respiro internazionale sotto il titolo Pensieri dell’utopia - Tra possibilità e necessità. Il “seminario di ricerca e sperimentazione sui concetti fondamentali delle odierne scienze” è coordinato da un comitato scientifico in cui siede Gino Zaccaria, filosofo teoretico alla Bocconi e co-fondatore (insieme a Ivo De Gennaro) di ScienzaNuova.
 
L’idea di utopia ha sempre affascinato filosofi, scienziati, scrittori e poeti. Attraverso i secoli non solo si è evoluta dal punto di vista concettuale ma si è anche declinata in modo diverso a seconda della prospettiva, ed è proprio questa molteplicità di sfaccettature che il seminario tenterà di illustrare. Matematica, fisica, medicina, letteratura hanno una propria visione dell’utopia e nei workshop in cui si articolerà l’evento ci sarà la possibilità di approfondire ciascuna di esse. Il programma di ScienzaNuova 2022 è disponibile su questa pagina.
 
“La filosofia,” dice Gino Zaccaria, “ha un’anima utopica che è fondamentalmente diversa dall’utopia scientifica. Inoltre, occorre distinguere tra ciò che è utopico, vale a dire irraggiungibile ma fonte di ispirazione, e ciò che è utopistico, cioè privo di una reale attuazione e utilità.”
 
L’evento è realizzato anche grazie al contributo della Fondazione Cariplo e della Sparkasse di Bolzano.
 

di Andrea Costa
Bocconi Knowledge newsletter

Persone

  • Un libro di statistica si aggiudica un importante premio

    Omiros Papaspiliopoulos e' uno dei due autori premiati dalla International Society for Bayesian Analysis  

  • Un finanziamento per contribuire a rafforzare il ruolo globale dell'UE

    Alexander Kentikelenis rappresenta la Bocconi nel consorzio che sviluppera' lo strumento  

Seminari

  Settembre 2022  
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    

Seminari

  • Enrico Diecidue: Timing and skewness of information revelation: evidence on information structures and compound lotteries

    ENRICO DIECIDUE - INSEAD

    Room 3-E4-SR03 (Rontgen)

  • Stefano Rossi, Bocconi University: The Coherence Side of Rationality: Rules of Thumb, Narrow Bracketing, and Managerial Incoherence in Corporate Forecasts

    STEFANO ROSSI - Università Bocconi

    Sala seminari 2-e4-sr03 - Via Roentgen, 1