L'impatto reale dei metodi di rimozione dell'anidride carbonica
PERSONE |

L'impatto reale dei metodi di rimozione dell'anidride carbonica

VALENTINA BOSETTI COORDINERA' IL CONTRIBUTO DELLA BOCCONI A UN PROGETTO FINANZIATO DALL'UE SU COME RIDURRE L'ANIDRIDE CARBONICA

Gli ambiziosi obiettivi fissati per tenere sotto controllo il riscaldamento globale richiedono metodi scientificamente validi per raggiungerli. La riduzione dell'anidride carbonica nell'atmosfera è al centro delle politiche climatiche ma, sebbene siano noti metodi efficaci per raggiungere questo obiettivo, siamo ancora lontani da un consenso politico globale sulla loro attuazione. Questo ritardo e le incertezze che circondano il sistema climatico potrebbero rendere necessario il prelievo di CO2 dall'atmosfera. Un nuovo progetto denominato UPTAKE, finanziato dall'Unione Europea nell'ambito del programma Horizon, si propone di effettuare una valutazione sistemica e integrata di un ampio spettro di metodi di rimozione dell'anidride carbonica (Carbon Dioxide Removal, CDR) e delle loro interazioni con le strategie di decarbonizzazione e sostenibilità. La Bocconi partecipa a questo progetto con Valentina Bosetti, del Dipartimento di Economia.
 
Il progetto è coordinato dall'ente italiano Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici e comprende tra partner e associati altre 20 organizzazioni di ricerca dell'UE e non solo. La sua importanza deriva dal fatto che le attuali pratiche di valutazione dei metodi di CDR in termini di avanzamento tecnologico, scalabilità, efficacia, implicazioni sociali e di governance e requisiti hanno limiti significativi. Inoltre, vi è scarsa attenzione alle interazioni dei metodi di CDR con altre iniziative politiche dell'UE volte a ridurre la dipendenza dalle importazioni di energia e ad accelerare la transizione ecologica a livello europeo o nazionale.
 
Per superare questi inconvenienti, il progetto ha tre obiettivi principali: produrre una valutazione completa dei singoli metodi di CDR, integrarli nei principali modelli e facilitare l'adozione dei metodi di CDR tenendo conto dei vincoli del mondo reale. In altre parole, UPTAKE mira a sviluppare strategie di CDR resilienti basate su prove scientifiche sulle caratteristiche sociali, tecnologiche, economiche e ambientali delle tecnologie di CDR e sulla loro interazione. Le evidenze scientifiche saranno infine raccolte in un fondo di conoscenze sui CDR disponibile a tutti.
 
Il contributo della Bocconi sarà duplice. Dopo aver valutato la consapevolezza sociale, la conoscenza e l'accettazione di varie opzioni di RDC attraverso sondaggi di opinione, sarà effettuata una serie di esperimenti per indagare quali tecnologie di RDC si prestano più facilmente a fraintendimenti e alla generazione di false informazioni e come veicolare al meglio le informazioni per ridurre al minimo questi rischi. Successivamente, il team della Bocconi identificherà delle roadmap CDR solide e che tengano conto delle incertezze, classificandole in base a diversi criteri decisionali.
 
  

“Studiare la reazione dell'opinione pubblica alle tecnologie di rimozione dell’anidride carbonica e le narrazioni ad esse associate è importante per il loro successo quanto lo è lo studio delle loro potenzialità tecnologiche,” spiega Valentina Bosetti.
 

di Andrea Costa
Bocconi Knowledge newsletter

News

  • Un nuovo episodio del podcast Bocconi sulla cybersecurity

    Si parla del significato di cyberwar e di quali minacce corrono le diverse regioni del mondo  

  • Economia di guerra in Ucraina

    L'IGIER visiting student Daniel Nicolae Paraschiv racconta un seminario con Tymofiy Mylovanov, Yuriy Gorodnichenko, Pierre Olivier Gourinchas e Tito Boeri  

Seminari

  Febbraio 2023  
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          

Seminari

  • MOLTE RIFORME PER NULLA? TRA STORIA RECENTE E PNRR
    Business law

    MARCO VENTORUZZO - Università Bocconi
    PIERGAETANO MARCHETTI - Università Bocconi
    STEFANIA BARIATTI - Universita' degli Studi di Milano
    RENATO LOIERO - Consigliere economico del Presidente del Consiglio dei Ministri
    MARCO LEONARDI - Universita' degli Studi di Milano

    Room 13 Via Sarfatti, 25

  • Martino Banchio: Adaptive Algorithms and Collusion via Coupling

    MARTINO BANCHIO - Stanford

    Alberto Alesina Seminar Room 5.e4.sr04, floor 5, Via Roentgen 1