La scelta morale di Celia Moore
PERSONE |

La scelta morale di Celia Moore

STUDIOSA DI ETICA SUL POSTO DI LAVORO, PASSA DALLA LONDON BUSINESS SCHOOL ALLA BOCCONI COME PROFESSORE ASSOCIATO

Celia Moore può individuare a distanza una persona che bara. Una parte importante del suo lavoro esplora il concetto di disimpegno morale, un processo cognitivo che si dispiega attraverso una serie di meccanismi cognitivi correlati tra loro, che facilitano comportamenti non etici. Ha esplorato il ruolo del disimpegno morale nella corruzione aziendale e nel comportamento non etico dei dipendenti. Ha studiato il senso di euforia provato da chi bara, e ha fornito nuovi schemi per la comprensione dei processi psicologici, e di quelli sociali, che sono alla base del comportamento non etico sul posto di lavoro. Più recentemente ha esaminato le dinamiche subordinato/detentore del potere nei luoghi di lavoro nei processi di allocazione delle risorse e nelle decisioni di punizione.
 
Dopo nove anni come assistant professor alla London Business School, è entrata nel Dipartimento di Management e Tecnologia dell'Università Bocconi come professore associato nell'anno accademico 2016/17. "La Bocconi è a un punto interessante nel suo sviluppo, con uno slancio forte e crescente nel mercato globale della formazione aziendale, e volevo farne parte", dice.
 
Dopo una formazione in Canada e negli Stati Uniti (McGill University, Columbia University e University of Toronto), Moore ha ricoperto incarichi accademici presso la Rotman School of Management, la Harvard University e la London Business School. Ha lavorato con l’Institute of Chartered Accountants of England and Wales, il Servizio sanitario nazionale britannico, il Brookings Institute (Washington, DC), and il Banking Standards Board britannico alla creazione di ambienti di lavoro più etici.
 
A livello personale considera Milano una base perfetta per viaggiare ("Amiamo l'idea di vivere nel centro dell'Europa", dice) ed è entusiasta della prospettiva di multilinguismo per i suoi tre figli.

di Fabio Todesco
Bocconi Knowledge newsletter

News

  • Durante la pandemia e' stato piu' difficile essere una donna leader in Italia

    Un rapporto presentato da Plan International e Bocconi e realizzato con il supporto di Unicredit Foundation fotografa la situazione della leadership femminile in Italia. Un'istruzione inclusiva e di qualita', in particolare nel settore digitale, e' lo strumento essenziale per promuovere la leadership delle donne di domani  

  • Coronavirus, uno studio internazionale valutera' i sistemi di contenimento piu' efficaci

    Una valutazione macroeconomica delle misure antiCOVID adottate per comprendere meglio l'efficacia delle politiche e degli interventi messi in atto  

Seminari

  Agosto 2021  
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Seminari

  • The Geography of Knowledge Production: Connecting Islands and Ideas
    Applied Microeconomics

    Andrew Bernard (Tuck School of Business)  

    Room AS02, Via Roentgen 1 (floor -2)

  • Repression Technology: Internet Accessibility and State Violence

    Anita Gohdes, Hertie School Special Seminar

    Aula AS01 - Via Roentgen, 1