L'analisi economica puo' aiutare a combattere i virus
ECONOMIA |

L'analisi economica puo' aiutare a combattere i virus

UNO STUDIO DEL 2016 DI JEROME ADDA EVIDENZIA LA CONNESSIONE TRA IL CICLO ECONOMICO E LA DIFFUSIONE DEI VIRUS, DIMOSTRANDO CHE LIMITARE IL TRASPORTO E' UNA MISURA EFFICACE PER ARRESTARE LA DIFFUSIONE DELLE MALATTIE INFETTIVE

L'analisi economica può dare una mano inaspettata nell'affrontare la diffusione del nuovo coronavirus 2019-nCoV isolato in Cina. Una ricerca sui virus condotta da Jérôme Adda, economista e prorettore alla ricerca della Bocconi, dimostra che limitare il trasporto è una misura efficace per fermare la diffusione dei virus. Esaminando che cosa accade durante gli scioperi ferroviari in Francia, ha osservato che durante la chiusura dei trasporti pubblici la diffusione di malattie come l'influenza, la gastroenterite e la varicella diminuisce. La chiusura delle reti di trasporto si rivela efficace dal punto di vista dei costi solo in casi molto estremi e l'attuale ondata di coronavirus si qualifica certamente come tale. 
 
In Economic Activity and the Spread of Viral Diseases: Evidence from High Frequency Data, (in The Quarterly Journal of Economics (2016) 131 (2): 891-941. doi: 10.1093/qje/qjw005), Adda evidenzia la connessione tra il ciclo economico e la diffusione dei virus: «Concludiamo che le epidemie si diffondono più velocemente durante i boom economici», scrive. «Durante i boom si viaggia di più, il che aumenta i contatti interpersonali e la diffusione delle malattie».
 
Mentre l'attuale virus può portare a recessioni temporanee, la ricerca di Adda dimostra che la propagazione dei virus diminuisce durante le stagnazioni economiche.
 
Lo studio sottolinea il ruolo del trasporto nell'espansione delle epidemie e valuta l'impatto delle politiche che limitano i contatti interpersonali. «La chiusura delle scuole», dice Adda, «si dimostra efficace nel frenare la diffusione delle malattie virali, a condizione che il periodo di incubazione sia abbastanza breve». 
 
Adda è giunto alle sue conclusioni grazie a un insieme unico di dati ad alta frequenza raccolti dalle autorità francesi a partire dagli anni '80, che descrivono in dettaglio l'evoluzione settimanale dell'incidenza di tre principali malattie virali (influenza, gastroenterite e varicella) in tutte le località e le fasce d'età. Utilizza quasi-esperimenti per determinare gli effetti della chiusura delle scuole e della rete di trasporto, osservando come cambiano i modelli di diffusione durante le vacanze (chiusura forzata delle scuole) e gli scioperi dei trasporti. «Inoltre, i dati confermano che l'apertura di nuove linee ferroviarie ad alta velocità rende più rapida la diffusione dei virus», afferma Adda.
 
Il risultato più eclatante dello studio è, infatti, la forza dell'effetto di trasporto, ma i suoi risultati possono anche aiutare le autorità a definire misure efficaci in caso di epidemia. «Abbiamo visto che l'efficacia di alcune politiche dipende dalle caratteristiche delle diverse malattie», dice Adda, «e questa è un'informazione preziosa in un ambiente esposto alla comparsa di nuovi virus e alla rinascita di quelli vecchi».

di Fabio Todesco

News

Tutte le News
  • La risposta emotiva del pubblico alla crisi sanitaria

    Tre professori della Bocconi di diverse discipline hanno analizzato 6,5 milioni di tweet nel corso della pandemia  

  • Predire il comportamento dei cittadini in una pandemia

    Jerome Adda sta indagando su un elemento chiave nell'implementazione di politiche in grado di minimizzare l'infezione  

Seminari

  Agosto 2020  
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

Seminari      

Tutti i Seminari
  • Brown Bag Seminar with Elica Krasteva

    Elica Krasteva (Università Bocconi)

    Webinar

  • Accounting Department Seminar with A.Huang

    Allen Huang (HKUST)   Registration   Note that Zoom registration is required – this can be done before the seminar date by clicking on the Registration link.

    Webinar