L'effetto di genere della flessibilita' temporale
MANAGEMENT | SCIENZE POLITICHE |

L'effetto di genere della flessibilita' temporale

LE DONNE POSSONO ESSERE PENALIZZATE DALLA RICERCA DA PARTE DELLE AZIENDE DI DIPENDENTI DISPOSTI A FARE GLI STRAORDINARI, DICE LUISA GAGLIARDI NEL QUARTO EPISODIO DEL PODCAST THINK DIVERSE

Perseguire una carriera appagante può rivelarsi molto difficile per una donna. Le aziende spesso richiedono una flessibilità temporale che è diversa dalla flessibilità che i dipendenti (e le donne in particolare) sono disposti a offrire. Questo ha profonde implicazioni sulle prospettive di carriera femminile.
 
Luisa Gagliardi, assistant professor al Dipartimento di Management e Tecnologia della Bocconi, si è occupata del “lato oscuro” della flessibilità e, nel quarto episodio del podcast THINK DIVERSE, racconta alla conduttrice Catherine De Vries cosa ha scoperto.
 

 
Alcune aziende fanno della disponibilità a lavorare per molte ore un requisito per l'impiego, ma questo può ritorcersi contro di loro, perché così limitano inutilmente il pool di talenti disponibili. Il costo per un'azienda può diventare drammatico quando questi criteri spuri sono applicati a posizioni di vertice, per le quali uomini meno qualificati possono superare le candidate donne solo per questo motivo.
 
Ascolta l’episodio e segue la serie su:
 
Spotify
Apple Podcasts
Spreaker
Google Podcasts
 

di Andrea Costa
Bocconi Knowledge newsletter

News

  • Le novita' del regolamento HTA a livello europeo

    L'Health Technology Assessment diventa centralizzato ed armonizzato in tutti i 27 paesi membri dell'Unione europea  

  • Utopia e utopie tra scienza, filosofia e letteratura

    La sesta edizione di ScienzaNuova affronta le varie interpretazioni di un tema sempre attuale  

Seminari

  Agosto 2022  
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

Seminari

  • ELLIS@Milan Artificial Intelligence workshop

    GABOR LUGOSI - Department of Economics, Pompeu Fabra University
    RICARDO BAEZA-YATES - Khoury College of Computer Sciences Northeastern University
    NOAM NISAN - School of Computer Science and Engineering, Hebrew University of Jerusalem
    MICHAL VALKO - Institut national de recherche en sciences et technologies du numérique

    AS02 DEUTSCHE BANK - Roentgen building

  • tbd

    ANDREW KING - Questrom School of Business

    Meeting room 4E4SR03 (Roentgen) 4