Il lab che socializza i benefici dell'innovazione finanziaria
FINANZA |

Il lab che socializza i benefici dell'innovazione finanziaria

PROMUOVERE LE APPLICAZIONI FINANZIARIE PIU' VANTAGGIOSE PER LA SOCIETA' E' L'OBIETTIVO DELL'ALGORAND FINTECH LAB, DIRETTO DA CLAUDIO TEBALDI, CHE SI INAUGURA OGGI

Perché l’innovazione finanziaria – caratterizzata in questi anni soprattutto dal decentramento e dall’uso delle blockchain – abbia ricadute positive e benefici distribuiti in modo equo dobbiamo imparare a separare le conoscenze scientifiche e la narrazione di marketing.
 
“Dobbiamo riuscire a filtrare un flusso informativo rapido e incessante, facendo sedimentare la conoscenza verificata e utile,” dice Claudio Tebaldi, professore associato di Finanza alla Bocconi e direttore del nuovo Algorand Fintech Lab.
 
“L’innovazione finanziaria,” prosegue Tebaldi, “non è solo innovazione ingegneristica o informatica, ma anche sociale, un ambito in cui conoscenza diffusa, policy affidabili e fiducia sono centrali. Se costruiamo un ponte ben fatto, questo reggerà indipendentemente da quello che ne pensa la gente che lo utilizza, ma un sistema finanziario ha bisogno della fiducia dei partecipanti.” Da qui la mission del laboratorio (favorire l'adozione e la regolamentazione delle nuove tecnologie per promuovere le applicazioni finanziarie più vantaggiose per la società) e un approccio sociale alla finanza unico in Europa.
 

 
Le aree di ricerca dell’Algorand Fintech Lab sono quelle destinate ad essere più influenzate dall’ondata innovativa delle tecnologie fintech che, dice ancora Tebaldi, “sta modificando alla radice la relazione tra istituzioni finanziarie, mercati e la società stessa.” E cioè:
 
  1. Valuta digitale delle banche centrali, politica monetaria e macroeconomia.
  2. Cripto-attività e mercati finanziari.
  3. Finanza decentrata, istituzioni finanziarie e servizi.
  4. Blockchain e società.
 
Tra le iniziative di ricerca, quella che meglio incarna la volontà di separare conoscenza scientifica e narrazione di marketing è un progetto collaborativo wiki, nel sito del laboratorio. Dal momento che la conoscenza, in un campo in rapida evoluzione, è spesso veicolata informalmente attraverso social media, siti internet e ricerca, non sempre pubblicata, di diverse discipline, la community del laboratorio si incaricherà di filtrare tale informazione, individuando e sedimentando quella di maggiore qualità. Studenti e ricercatori junior si incaricheranno di monitorare il flusso, completando se necessario l’informazione più interessante con bibliografie e notizie di contesto, mentre i ricercatori di maggiore esperienza svolgeranno il ruolo di validatori, mettendo tale lavoro a disposizione del pubblico.
 
Il laboratorio, frutto della collaborazione tra l’Università e Algorand Foundation, viene inaugurato oggi, mercoledì 14, e domani, venerdì giovedì 15 settembre con l’incontro Digital Innovation Meets Social Science @Bocconi. Il laboratorio sarà presentato dal suo direttore, mentre il keynote speech sarà tenuto da Silvio Micali, matematico del MIT insignito del Turing Award nel 2013 e fondatore di Algorand, una blockchain che, grazie a un meccanismo di consenso molto poco energivoro e poco costoso, vuole coniugare innovatività e sostenibilità. La giornata sarà chiusa da una tavola rotonda coordinata da Stefano Caselli, prorettore per l'internazionalizzazione e Algebris Chair in Long-Term Investment and Absolute Return, su “The challenge to shape a tech financial system”, con Silvia Attanasio (responsabile innovazione ABI), Paolo Ciocca (commissario CONSOB), Massimo Morini (chief economist Algorand Foundation) e Alessandra Perrazzelli (vice direttrice generale Banca d’Italia). La seconda giornata sarà dedicata a una serie di lezioni inaugurali sulle tematiche fintech tenute da ricercatori di fama internazionale.

di Fabio Todesco
Bocconi Knowledge newsletter

News

  • Ecodesign alla prova dei fatti. Il Monitor for Circular Fashion testa la circolarita' del settore moda

    Nel report 2022 dell'osservatorio di SDA Bocconi School of Management e powered by Enel X l'analisi degli indicatori di sostenibilita' nel settore tessile e' applicata a otto prototipi innovativi realizzati dalle aziende partner  

  • Proteggere un Paese dai cyberattacchi… con un podcast

    Greta Nasi conduce una serie di incontri su come gli Stati moderni intendono proteggere le persone, le imprese e la societa' da un nemico invisibile  

Seminari

  Dicembre 2022  
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

Seminari

  • Matthias Rodemeier, Bocconi University: Willingness to Pay for Carbon Mitigation: A Field Experiment in the Market for Carbon Offsets

    MATTHIAS RODEMEIER - Università Bocconi

    Sala seminari 2-e4-sr03 - Via Roentgen, 1

  • Circular Business Models: Product Design and Consumer Participation

    DANIEL HALBHEER - HEC Paris

    Meeting room 4-E4-SR03, Via Roentgen, 1, 4th floor