Cosi' si anticipano i bisogni di aziende e istituzioni
NEWS |

Cosi' si anticipano i bisogni di aziende e istituzioni

LA DIVISIONE RICERCHE DELLA SDA, DIRETTA DA PAOLA CILLO, VUOLE NON SOLO RISPONDERE ALLE ESIGENZE CONTINGENTI DELLE IMPRESE E DELLE ISTITUZIONI MA ANTICIPARLE. UNA SFIDA DIFFICILE E STIMOLANTE

Una ricerca che non solo sappia dare risposta alle necessità delle imprese ma, anche, anticiparle. “Quella che si realizza nella Claudio Demattè Corporate and Financial Institutions Research Division di SDA Bocconi”, spiega il direttore Paola Cillo, professoressa associata presso il Dipartimento di management & tecnologia dell’Università Bocconi, “è una ricerca di frontiera, rigorosa e che sia in grado di anticipare temi che diventeranno rilevanti per le aziende e le istituzioni a medio-lungo termine. Un compito difficile ma anche una sfida stimolante”.
 
Una ricerca ad ampio raggio e che abbia anche un’altra caratteristica, l’interfunzionalità: “Un altro obiettivo della Divisione è quello di fare da collante tra le diverse competenze trasversali che vi sono in Università e in SDA Bocconi School of Management”, prosegue Cillo.
 
La Claudio Demattè Corporate and Financial Institutions Research Division ha al suo interno 12 Lab, “Come il Sustainability Lab, per esempio, multidisciplinare per eccellenza, che proprio grazie alle variegate e molteplici competenze dei nostri docenti, aiuta le imprese, le organizzazioni internazionali, le istituzioni pubbliche e governative a ripensare il proprio futuro alla luce delle sfide globali sui temi ambientali e sociali”.

Altri due Lab esempi della ricerca di frontiera che caratterizza la Divisione, sono il See Lab e il Devo Lab: “Il primo è dedicato al tema della Space Economy, riunisce expertise economiche, manageriali e strategiche, con il coinvolgimento anche di ingegneri e scienziati, per l’applicazione delle tecnologie dello spazio nel mondo delle imprese”, continua Paola Cillo, “mentre il Devo Lab è dedicato ai temi della digital transformation, che ha caratterizzato gli ultimi 15 anni e che la crisi sanitaria dovuta alla pandemia ha accelerato. Il Devo Lab, in particolare, si focalizza sull’impatto dell’innovazione in Italia guidata dal digitale, in termini organizzativi ed economici”.

Vi è infine un altro aspetto che testimonia la rilevanza della ricerca che la Divisione svolge: “La nostra ricerca ha anche il compito di alimentare le attività di formazione della Scuola”, dice ancora Paola Cillo, “e questo conferma ancor più l’importanza che sia rigorosa per la metodologia e nello stesso tempo rilevante per risolvere i problemi di business delle aziende i cui manager frequentano le nostre aule”.

di Davide Ripamonti
Bocconi Knowledge newsletter

Persone

  • Le soft skill non hanno genere nei motori di ricerca di lavoro

    Silvia Pedersoli, ricercatrice di CLEAN, e' la creatrice del miglior poster al workshop The Debugging (In)equality in Data Science presso LSE  

  • Mixite', luci a San Siro

    Melissa Miedico guida l'intervento della Bocconi in un progetto per migliorare l'educazione ai diritti in un quartiere problematico di Milano  

Seminari

  Maggio 2022  
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Seminari

  • Discovering Hidden Stars: The Garfield Effect in Science (joined with Sebastian Hager & Fabian Waldinger)
    Applied Microeconomics

    CARLO RASMUS SCHWARZ - Università Bocconi

    Room 5-e4-sr04, Via Roentgen 1 (floor 5)

  • Martin Glaum (WHU): CEO Discretion around the world: A survey-based measure


    5-b3-sr01, 5th floor, Roentgen building