La ricerca di Paolo Pinotti sulla criminalita' finanziata dal PRIN
PERSONE |

La ricerca di Paolo Pinotti sulla criminalita' finanziata dal PRIN

ESSERE FINANZIATI DAL MINISTERO DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA E' UN RISULTATO COLLETTIVO DELLA ENDOWED CHAIR IN THE ECONOMIC ANALYSIS OF CRIME E DELL'UNITA' CLEAN DEL BAFFI CAREFIN

Paolo Pinotti, Endowed Chair in the Economic Analysis of Crime alla Bocconi, è il Principal Investigator di DARKSIDE - The Dark Side of the Money: Causes and Consequences of Organized Crime and Corruption, un progetto di ricerca che ha ottenuto un finanziamento di circa 600.000 euro dal programma PRIN del Ministero dell'Università e della Ricerca.
 
“La criminalità è un argomento intrinsecamente difficile da indagare”, dice Pinotti, “per due ovvie ragioni. In primo luogo, i dati sul crimine sono difficili da interpretare, poiché i criminali fanno di tutto per nascondere le loro azioni. Secondo, gli studi controllati randomizzati, cioè il metodo più rigoroso di ricerca sociale, sono raramente proponibili quando si studia il crimine, a causa di preoccupazioni etiche e politiche”. Il progetto di ricerca finanziato, da un lato, sfrutta microdati che riguardano individui, imprese e transazioni (ad esempio, contratti di appalto), e, dall'altro, fa leva su questi dati insieme a variazioni sperimentali e quasi-sperimentali per ottenere un'identificazione credibile dei rapporti di causa-effetto.
 
Il finanziamento PRIN è un risultato collettivo della Endowed Chair, in quanto Gianmarco Daniele e Marco Le Moglie, due dei tre co-investigatori - il terzo è Francesco Drago, dell'Università di Catania - contribuiscono anche alla Chair e alla CLEAN Unit, diretta da Pinotti al Centro Baffi-Carefin della Bocconi.
 

 
Il progetto comprende 7 pacchetti di lavoro:
 
#1. Preferenze e credenze dei criminali: Evidenze dalle carceri italiane. Sappiamo molto poco dei valori e delle credenze dei detenuti in Italia - per esempio, in termini di aspirazioni lavorative dopo il rilascio. Tuttavia, tali informazioni potrebbero essere tremendamente utili per ridurre gli alti tassi di recidiva attualmente osservati in Italia.
 
#2. Violenza, costi economici, e salienza delle organizzazioni criminali. I risultati di un’indagine ci aiuteranno a capire come diversi eventi e diverse modalità di comunicazione possono modellare la salienza e la percezione di questo fenomeno nel dibattito pubblico e politico.
 
#3. Crisi economica, difficoltà finanziarie e cattura delle imprese da parte delle organizzazioni criminali. Questo pacchetto contribuirà alla nostra comprensione dei meccanismi attraverso i quali le organizzazioni criminali sono in grado di infiltrarsi nelle imprese del settore ufficiale, e quali imprese sono più vulnerabili a tale infiltrazione.
 
#4. Organizzazioni criminali, potere politico e impiego pubblico. Questa ricerca può comportare implicazioni nella progettazione di politiche che impediscano l'infiltrazione del crimine organizzato all'interno delle istituzioni.
 
#5. Come si dice "plata o plomo"? Elezioni, corruzione e violenza in diversi paesi. Il progetto porta evidenze sull'uso della violenza e delle tangenti da parte di gruppi di interesse nei periodi di elezione. I risultati potrebbero aiutare a progettare politiche adeguate per proteggere le istituzioni.
 
#6. Le cause e le conseguenze dei politici disonesti. In primo luogo, questo progetto documenterà fino a che punto gli individui disonesti - con precedenti penali - siano in grado di entrare in politica. In secondo luogo, studierà le conseguenze di avere politici disonesti in carica su aspetti estremamente importanti, che influenzano la vita dei cittadini, come la salute pubblica e l'istruzione. Infine, il progetto fornirà nuove prove sul fatto che le politiche pubbliche - vale a dire, controlli casuali e divieti legislativi temporanei per i politici condannati - riescano efficacemente a impedire agli individui disonesti di entrare in carica.
 
#7. Questioni di famiglia: Politica, appalti e posti di lavoro in Brasile. L'identificazione della dimensione e della prevalenza settoriale delle pratiche nepotistiche, e la loro risposta a politiche specifiche, può fornire una guida basata sull'evidenza per la legislazione e la progettazione di politiche in questo campo in Brasile e in altri paesi.
 

di Fabio Todesco
Bocconi Knowledge newsletter

News

  • L'innovazione e' nel DNA di ICRIOS

    ICRIOS, centro di ricerca, guidato da Stefano Breschi si conferma leader sui temi della tecnologia e dello sviluppo. E fa il pieno di riconoscimenti europei, compreso un ERC Advanced Grant  

  • Una chiamata alla partecipazione politica femminile

    Le donne africane tendono ad avere atteggiamenti piu' positivi verso la partecipazione femminile alla politica se possiedono un telefono cellulare, mentre la resistenza degli uomini e' piu' difficile da superare, secondo uno studio di Carlotta Varriale et al.  

Seminari

  Gennaio 2022  
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

Seminari

  • Trading Non-Tradables: The Implications of Europe's Job Posting Policy

    Mathilde Muñoz (Paris School of Economics)    

    Webinar

  • Do Health Risks Shape Firm Boundaries

    Adrian Lam, Imperial College Business School Job Market Paper

    Webinar