Come si rinforza la faculty Bocconi tra 2019 e 2020

Come si rinforza la faculty Bocconi tra 2019 e 2020

AI DODICI NUOVI DOCENTI DI TUTTE LE DISCIPLINE RECLUTATI QUEST'ANNO SUL MERCATO DEL LAVORO ACCADEMICO INTERNAZIONALE SI AGGIUNGONO GIA' DUE ARRIVI PER L'INIZIO DEL 2020

Nel 2019 la Bocconi ha reclutato 12 nuovi docenti dal mercato accademico internazionale, con due ulteriori figure in arrivo all’inizio del 2020.
 
Dei nuovi docenti del 2019, due hanno rinforzato la faculty Bocconi all’inizio dell’anno. Giada Di Stefano, professore associato, ha preso servizio al Dipartimento di Management e Tecnologia a febbraio. Laureata e dottorata alla Bocconi, Di Stefano ha insegnato per anni all’HEC di Parigi prima di tornare a Milano. I suoi interessi di ricerca riguardano gli incentivi di individui e organizzazioni a condividere la conoscenza, nonché il modo in cui la conoscenza viene in primis generata.
 
Anche Cristoph Feinauer è arrivato in Bocconi a febbraio, con il ruolo di assistant professor al Dipartimento di Scienze delle Decisioni. Tedesco, con un dottorato al Politecnico di Torino, prima della Bocconi ha lavorato per l’Université Pierre et Marie Curie di Parigi e per un’azienda tedesca, come ricercatore nell’area del machine learning, di cui si occupa anche alla Bocconi.
 
Va a ricoprire la carica di professore ordinario e a rinforzare l’ambito di studi di computer science del Dipartimento di Scienze delle Decisioni dal prossimo settembre Luca Trevisan, attualmente professore di informatica all’University of California Berkeley. Contestualmente al suo arrivo in Bocconi Trevisan avvierà il progetto di ricerca Spectral and Optimization Techniques for Robust Recovery, Combinational Constructions, and Distributed Algorithms (SO-ReCoDi), finanziato dall’European Research Council con un Advanced Grant.
 
Il Dipartimento di Scienze delle Decisioni potrà godere, dalla stessa data, anche dell’apporto di Giacomo Zanella in qualità di assistant professor.  Studioso di statistica bayesiana, Zanella ha conseguito un PhD in Statistica alla Warwick University ed è già stato ricercatore post-doc alla Bocconi.
 
Sono tre gli assistant professor che cominceranno a lavorare al Dipartimento di Management e Tecnologia dall’1 settembre. Tracy Anderson, inglese che ha concluso gli studi universitari alla London School of Economics nel 1999, ha lavorato a lungo in enti di ricerca non accademici prima di tornare in università per un PhD a Wharton. Si occupa di collaborazione, mobilità dei lavoratori e carriere.
 
Luisa Gagliardi torna alla Bocconi, dove si è laureata, dall’Università di Ginevra, dove è assistant professor. Dopo il MSc in Economics and Management for Public Administration and Internationl Institutions alla Bocconi, ne ha preso uno in Local Economic Development alla London School of Economics e un PhD all’IMT di Lucca. I suoi studi si pongono all’intersezione di geografia economica, strategie di innovazione e business internazionale.
 
Sandeep Pillai è un indiano che ha condotto i suoi studi superiori in Canada e Stati Uniti, con un PhD alla University of Maryland. Coniuga management e storia, con studi sull’evoluzione dell’industria automobilistica e della strategia aziendale.
 
Sono due gli assistant professor reclutati dal Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche. Marlene Jugl, tedesca, arriva alla Bocconi dopo un PhD alla Hertie School of Governance di Berlino per compiere studi comparati sulla politica e la pubblica amministrazione.
 
Mattia Fochesato, uno studioso di storia economica e della disuguaglianza, dopo il dottorato all’Università di Siena è stato research fellow a SciencesPo e post doctoral associate alla New York University Abu Dhabi. Arriva alla Bocconi dall’Università di Basilea, dove ricopre la posizione di assistant professor.
 
Xiaoxi Wu, cinese con un PhD alla Lancaster University, diventa assistant professor al Dipartimento di Accounting. Studia gli effetti della comunicazione finanziaria, utilizzando strumenti di analisi linguistica e della personalità degli attori coinvolti.
 
Andrà invece al Dipartimento di Marketing Sungkyun Moon, coreano con un PhD della Singapore Management University. Moon studia le implicazioni finanziarie delle campagne di marketing e della trasparenza riguardo le spese di marketing.
 
Giuseppe Primerano, studioso di diritto amministrativo con PhD all’Università Tor Vergata, diventa un assistant professor del Dipartimento di Studi Giuridici.
 
Nella prima parte del 2020 sono inoltre già previsti due nuovi arrivi. Al Dipartimento di Economia arriverà l’islandese Josef Sigurdsson. Ha studiato in patria e alla University of Warwick prima di prendere un PhD in Economics alla Stockholm University. Si occupa principalmente di economia del lavoro.
 
Ricoprirà la posizione di full professor al Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche Catherine De Vries, attualmente Westerdijk Professor in Political Behavior alla Vrije Universiteit Amsterdam. «Sono una scienziata politica che vuole andare a fondo di alcune delle più importanti sfide dell’Europa di oggi», dice di se stessa, «come l’euroscetticismo, la frammentazione politica, le migrazioni e la corruzione».

di Fabio Todesco

News

Tutte le News
  • Una vita da ricercatrice, tra economia e storia

    Maristella Botticini e' la protagonista di una puntata di Memex, Vita da ricercatore, andato in onda su Rai Tre  

  • ScienzaNuova, anche la matematica si interroga sull'ontologia

    Al via la terza edizione del foro di ricerca e sperimentazione sui concetti fondamentali delle scienze odierne, in collaborazione con l'Accademia di Studi ItaloTedeschi e il contributo delle Fondazioni Cariplo e Sparkasse di Bolzano  

Seminari

  Agosto 2019  
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

Seminari      

Tutti i Seminari
  • TBD
    Statistica

    Veronika Rocková (Booth School of Business of the University of Chicago)

    Sala riunioni 3.e4.sr03 ' Via Roentgen, 1

  • tbc

    Isin Guler (University of North Carolina)

    Meeting room 4E4SR03 - Via Roentgen, 1